Braida aderisce anche quest’anno all’iniziativa dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino per celebrare la Festa della Donna.

Per «Donne Vino e Design», questo il tema dell’edizione 2019, Braida accoglierà le enoappassionate (e i loro accompagnatori) in un particolare percorso di visita e degustazione dedicato al valore design nel mondo della Barbera Braida, dalle etichette al calice.

A partire da sabato 2 marzo (orario 14 -18) e per tutta la settimana successiva fino al 9 marzo (9:30-12:30 e 14:30-17:30), sempre su prenotazione, la visita nella cantina storica di via Roma 94 a Rocchetta Tanaro mostrerà in particolare lo studio e l’evoluzione del design nelle etichette de La Monella, Montebruna, Bricco dell’Uccellone, Bricco della Bigotta e Ai Suma.
Ogni winelover potrà poi scegliere liberamente tra diversi tipi di calici in vetro e cristallo quello in cui preferisce fare la sua degustazione di Barbera Braida, “assaporando” l’impatto del materiale e della forma sull’assaggio del vino.

Visita e degustazione per questa speciale occasione sono gratuite.

«Donne Vino e Design» è un modo per celebrare la Festa delle donne nella settimana dell’8 marzo, che diventa Festa delle Donne del Vino e mette sotto i riflettori l’apporto di creatività, rinnovamento e qualificazione fornito del “gentil sesso” al proprio comparto produttivo.  Un modo orgoglioso ma anche costruttivo per dire che il vino sta cambiando look e questa rivoluzione è anche rosa.

La Festa delle Donne del Vino è un evento diffuso che si svolge in tutte le regioni italiane con eventi collettivi e individuali, nelle cantine, nei ristoranti e nelle enoteche delle socie. L’elenco delle iniziative viene pubblicato nel sito www.festadonnedelvino.it e riguarda iniziative molto diverse fra loro. Sono unite dal tema nazionale 2019 «Donne Vino e Design» e hanno una regia e una comunicazione centralizzata.

Hashtag: #braidawines #festadonnedelvino2019 #donnevinodesign