grappa bricco dell'uccellone meiningersluglio2017_1

Si parla della nostra Grappa di Bricco dell’Uccellone sulla rivista tedesca Meiningers.

Nell’articolo “Grappa en vogue” dall’ultimo numero di MEININGERS WEINWELT n°5/2017 in edicola in Germania dal 12 luglio, la Grappa di Bricco dell’Uccellone 2012 – Braida è segnalata ai lettori tra le grappe da provare assolutamente ed è definita “die Essenz der Barbera-Traube” (v. riquadro pag. 59).

meiningersluglio2017

 

SCARICA L’ARTICOLO – 2017-WEI05_s.56-59 Grappa

 

Grappa di Bricco dell’Uccellone 2012

Storia: Con la vendemmia 2005 nasce il progetto di produrre un distillato con le vinacce del Bricco dell’Uccellone.
La grappa così ottenuta viene invecchiata per tre anni nelle barrique usate in precedenza per l’affinamento del vino.
Da bravi produttori di vino, con la nostra Grappa “diamo i numeri”: sulla bottiglia serigrafiamo l’anno della vendemmia, un’abitudine insolita nel mondo dei distillati.
Carattere: Seducente, deciso, solido, vigoroso.
Quest’anno lo abbineremmo con: Amaretti di Mombaruzzo.
Scelta vegan: Cioccolato fondente.