MONTEBRUNAWINESTREETTASTING

Anche quest’anno in occasione della manifestazione Wine Street Tasting (26 e 27 maggio) ad Asti si rinnova la collaborazione tra Braida con il Montebruna Barbera d’Asti 2015 e la Scuola di Cucina Gourmet dello chef Enrico Trova.

Il Montebruna sarà offerto in degustazione in abbinamento al Chili di carne Fassone con cannellini e chips croccanti di mais in via Ranco 16 – angolo via Garetti.

Info 0141 218789.
Montebruna  Barbera d’Asti Docg 2015  – Per Montebruna questa è una grandissima  annata. Una Barbera “da mangiare”, ricca e densa. Profumi di  frutta sciroppata, di melograno maturo.
Montebruna è “una terra che parla”. Abbiamo impiegato  anni per riunire gli innumerevoli appezzamenti di terreno che oggi  compongono l’ampia proprietà di Montebruna. Poi le abbiamo dato  voci e versi, coinvolgendo artisti, poeti e musicisti che hanno  cantato questa Barbera e la sua terra.
In cantina: Fermenta in vasche d’acciaio a temperatura controllata  per due settimane. Matura per un anno in grandi botti di rovere  della capacità di 20, 35 e 55 ettolitri.
Carattere: Elegante, profondo, intrigante, passionale.  

 

 

WINE STREET TASTING – Il  weekend del 26 e 27 maggio, dalle 19 alle 24,  sarà all’insegna della riscoperta della  buona cucina e dei prodotti  d’eccellenza  proposti da ben 30 locali del centro storico alla scoperta delle prelibatezze locali, dallo street food alle  antiche ricette, dagli antipasti, ai formaggi ai dolci.
Da via Cavour a piazza San Martino, da via Balbo a via Quintino  Sella, passando per piazza Roma e via Garetti, fino a via Testa, il cammino dei degustatori si snoderà tra le prelibatezze  proposte da ristoranti, bar, enoteche, circoli e locali del cuore storico della città. Ogni visitatore avrà la possibilità di  costruire il proprio personale menù a base di  antipasti, primi, secondi e dessert cucinati secondo le antiche ricette e  abbinati  alle migliori etichette enologiche del territorio: tra i piatti proposti ci saranno chicche della cucina contadina  piemontese come insalata russa, acciughe al verde, lingua in salsa, friciule, agnolotti, anche d’asino e al plin, tagliolini,  fritto misto, vitello tonnato, finanziera, polenta e torta di nocciole, salame al cioccolato tutto accompagnato dalle  migliori etichette di vini locali.

Non mancheranno contaminazioni innovative, piatti creativi che rispettano la genuinità  delle materie prime ma che strizzano l’occhio ad una gastronomia più aperta alle influenze di altre regioni: tagliolini con  guazzetto di moscardini ed olive taggiasche, cous cous di pesce, plin di nocciole allo zenzero, spaghetti alla chitarra, chili  di carne, arrosticini di calamari.

Grazie alla mappa disponibile presso tutti i punti di degustazione, nell’atrio del  Municipio in piazza San Secondo, presso l’ufficio dell’Atl in piazza Alfieri e teatro Alfieri, sarà possibile  creare il  proprio personale “diario di degustazione”:  un itinerario culturale  che  offrirà non solo la riscoperta di sapori ma  anche di luoghi storici e panoramici ed edifici storici nel centro antico di Asti. WINE STREET  tASTIng, infatti, oltre  ad offrire il meglio della tradizione culinaria ed enologica locale, sarà una buona occasione per soffermarsi sulle bellezze  artistiche e architettoniche, visitare i musei e conoscere meglio il cuore storico di Asti.

Punto informazioni in Municipio – PIAZZA SAN SECONDO – ASTI
PER INFORMAZIONI  ASSOCIAZIONE CRE[AT]IVE www.creativeasti.com –  info@creativeasti.com  – telefono  335 1410833