“Vino: femminile, plurale”, edito da Giunti è il nuovo libro di Cinzia Benzi che domenica 14 gennaio verrà presentato alla Biblioteca Monticone di Canelli.

“Vino: femminile, plurale”  indaga la rapida evoluzione del mondo del vino in cui, nell’ultimo decennio, sono emerse come protagoniste tante donne che sono riuscite a farsi largo in un ambiente presidiato da uomini.

Un libro vivace e ironico che entra nei percorsi di vita di tenaci e coraggiose donne del vino che dal Piemonte, alla Sicilia, alla Francia, lavorano con impegno e passione.

Il racconto della loro vita privata e professionale, delle idee, dei progetti, aneddoti e spinte creative, dipinge un quadro vivace che incarna il nuovo linguaggio del vino, i suoi nuovi valori e stili.

Alla presentazione saranno presenti le donne protagoniste di due capitoli del libro: Raffaella Bologna di Braida, e Anna e Valentina Abbona di Marchesi di Barolo.

A condurre l’incontro il giornalista Adriano Salvi.

L’autrice devolverà i suoi proventi alla onlus “Food for Soul”, l’organizzazione no profit fondata dallo chef Bottura che mira ad accrescere la consapevolezza sociale su temi come lo spreco alimentare e la fame.

Al termine dell’incontro Braida, Marchesi di Barolo e la Polleria Gastronomia Marisa di Canelli offriranno un aperitivo.